Servizio Clienti: +39.010.9126394 (6 linee r.a.)
Come funziona una sauna

07 December 2018
in

Come funziona una sauna

­È sufficiente un intenso bagno di calore per permettere alla pelle di traspirare ed eliminare attraverso il sudore tutte le impurità e la pelle in eccesso. Si tratta di uno dei procedimenti termici tra i più antichi e conosciuti al mondo.

Una tradizione che si è poi perfezionata in Russia e soprattutto in Finlandia, dove vivono i veri maestri di questa terapia. Per comprendere al meglio tutti i benefici e gli utilizzi di questo strumento dedicato al benessere è importante capire com’è strutturata e come funziona la sauna.


Strumenti professionale dedicati alla cura del corpo

L’ambiente che contraddistingue una sauna è realizzato da un locale rivestito di legno, solitamente pino o abete, un materiale che viene utilizzato anche per arredare lo spazio interno con le panche. Proprio queste ultime sono posizionate ad altezze differenti per assecondare i gusti personali di utilizzo, infatti più si sale e più elevata diventa la temperatura.

Uno di modelli più conosciuti è quella a secco, anche nota come sauna finlandese poiché tradizione tipica e diffusa in tutto il nord Europa. Il principio di questo strumento, che aiuta a capire come funziona una sauna, è nascosto dietro la totale assenza di umidità, che si accompagna ad un caldo molto intenso.

All’interno di questi modelli le temperature non scendono mai sotto i 60°, ma possono raggiungere anche i 100° C, il livello di calore ideale per una sauna perfetta. La presenza di un così basso tasso di umidità offre al corpo la possibilità di avvertire il calore senza però sudare in maniera eccessiva.

Il fulcro dell’intero impianto e del funzionamento della sauna è la stufa a pietre laviche, uno strumento essenziale. Si tratta di un piccolo forno in grado di raccogliere questi piccoli sassi dalle caratteristiche particolari, capaci di assorbire tutto il calore generato dal riscaldatore.

Si tratta di pietre di peridotite o olivine, prontamente poggiate sulla fonte di emissione del calore, diffondendo il grado di temperatura desiderato. Per limitare l’emissione di aria secca si può procedere gettando dell’acqua fredda direttamente sui sassi, con l’obiettivo di trattenere all’interno la temperatura.

Una sauna finlandese funziona con la normale corrente elettrica e può facilmente essere installata in qualsiasi ambiente della casa, sia esso interno o esterno.

È determinate comprenderne anche come fare la sauna. Le condizioni ideali per godere a pieno del trattamento si aggirano intorno ad una temperatura che va tra i 75° ed i 90° Celsius ed un’umidità intorno al 25%. C’è inoltre la possibilità di aumentare la temperatura ai 95 - 110 ° riducendo quasi del tutto il tasso di umidità. In questa maniera il sudore diventa il mezzo utile per raffreddare il corpo.

Altri oggetti importanti sono il secchio ed il mestolo per l’acqua, sempre realizzati in legno, un termometro e l’orologio o una clessidra. Questo ultimo strumento è consigliato perchè chi entra nella struttura e dedica del tempo al benessere deve potersi rilassare con il massimo della tranquillità senza dover tenere d’occhio il passare dei minuti.

Adesso che hai scoperto come funziona la sauna non ti resta che mettere in pratica tutti i nostri consigli e godere al massimo del benessere offerto da questo impianto.


Visita anche
Sauna
Saune
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Saunaesaune.com, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo