Servizio Clienti: +39.010.9126394 (6 linee r.a.)
Sauna dopo piscina, I benefici del calore dopo il nuoto

18 June 2019
in

Sauna dopo piscina, I benefici del calore dopo il nuoto

Sempre più spesso si sente parlare dei benefici che la sauna riesce a portare all’organismo, un bagno di calore che, oltre ad avere un potere rilassante, riesce anche a contribuire favorevolmente alla distensione muscolare. È per questo motivo che molte persone hanno cominciato, inizialmente in maniera graduale e poi con assiduità, ad utilizzare la sauna dopo il nuoto, un’attività fisica universalmente riconosciuta come una delle migliori per tenersi in forma.

L’azione combinata di questo trattamento e del movimento in acqua permette di enfatizzare gli effetti positivi di entrambi. Andiamo quindi a vedere quali sono i benefici della sauna dopo la piscina assieme ai nostri esperti, ed i motivi per i quali gli amanti del nuoto dovrebbero considerare l’idea di trascorrere alcuni minuti dopo l’allenamento all’interno del dispositivo.

Dalla vasca della piscina alla sauna

Dopo aver trascorso del tempo in vasca ed aver effettuato il proprio allenamento, è giunta l’ora di trascorrere dei piacevoli momenti all’interno della sauna. Prima di entrare nel dispositivo è bene che siano trascorsi alcuni minuti, per fare in modo che il battito cardiaco si sia regolarizzato dopo lo sforzo.

Oltre a questa indicazione valgono le regole base per prepararsi alla sauna, per cui portate la cabina alla giusta temperatura e munitevi di acqua o altre bevande idratanti. Quest’ultimo passaggio è tanto più necessario dopo il nuoto, in quanto l’attività sportiva causa una naturale perdita di liquidi che è opportuno reintegrare. Anche una doccia tiepida aiuta a regolarizzare il battito, ed è ideale per rimuovere tutti i residui di cloro dalla pelle e prepararla all’esposizione al calore.

L’ingresso in cabina, i benefici al corpo

È finalmente giunto il momento di entrare in cabina. La pelle a questo punto sarà rilassata e pronta a ricevere tutti gli influssi positivi del calore, con i pori che si dilatano e tramite la sudorazione espellono le tossine accumulate durante l’allenamento.

Ma è soprattutto a livello muscolare che i benefici della sauna dopo la piscina riescono a manifestarsi maggiormente.Gli effetti del calore irradiato sono molteplici:

  • distende i tessuti affaticati;
  • regolarizza la circolazione periferica;
  • contribuisce allo smaltimento di acido lattico e di tutte quelle sostanze che solitamente si fanno sentire il giorno successivo all’allenamento.
Con un maggiore afflusso di sangue, i muscoli risulteranno ben ossigenati anche dopo il nuoto, rilassandosi in maniera naturale ed evitando in tal modo i gonfiori.

Un trattamento benefico che è consigliato a tutti gli appassionati dell’attività natatoria, facile da effettuare anche in casa grazie alle pratiche cabine sauna di piccole dimensioni, che combinano con regolarità all’attività fisica in acqua riuscendo ad enfatizzare i ben noti giovamenti della piscina al corpo.

Continua a seguire il nostro blog per ricevere tutti gli aggiornamenti dei nostri esperti con i loro pratici consigli e le curiosità sul mondo delle saune, e se vuoi approfondire l’argomento, non esitare a contattarci.


Visita anche
Sauna
Saune
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Saunaesaune.com, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo