Sauna e Gravidanza

30 August 2019
in

Sauna e Gravidanza

La gravidanza è un periodo speciale nella vita di ogni donna: 9 mesi da dedicare pienamente a se stesse ed al piccolo che si porta in grembo, nei quali è necessario prepararsi fisicamente ed emotivamente al nuovo arrivo.Per tale motivo gli specialisti del settore medico consigliano una regolare e moderata attività fisica, da personalizzare e prescrivere in base allo stadio della gestazione, in modo da avere un corpo tonico ed allenato al momento del parto.

E per quanto riguarda la sauna?I benefici di questo trattamento sono infatti ben noti:

  • Depura l’organismo e ripulisce la pelle;
  • Facilita la distensione muscolare;
  • Riduce lo stress;
  • Agevola la circolazione periferica;
  • Aiuta a mantenersi in forma.

Per poter usufruire di tutti questi vantaggi in maniera comoda e sicura, un numero crescente di persone ha deciso di installare una cabina all’interno della propria abitazione. Si tratta di una soluzione conveniente e di sicuro fascino, che permette di affrontare ogni giornata con la giusta energia. Benefici che interessano sicuramente anche tutte le donne in dolce attesa. Recenti studi, pubblicati sul British Journal of Sports Medicine, hanno infatti dimostrato che la sauna in gravidanza è un trattamento efficace e sicuro sia per la futura mamma che per il feto. Occorre ovviamente consultare il proprio medico, prestare una maggiore cura quando si entra in cabina e prendere alcuni accorgimenti. Andiamo quindi a vedere con i nostri esperti quali sono i suggerimenti per le donne in gravidanza per fare una sauna rilassante e rigenerante.

Gravidanza e Sauna, una questione di temperatura

Il primo fondamentale aspetto che la gestante deve considerare è relativo al comfort: in questo senso una sauna di grandi dimensioni è la soluzione migliore perché consente di trovare facilmente la posizione migliore e di sentirsi a proprio agio durante la seduta.

Altrettanto importante è l’aspetto delle temperature. Un aiuto in questo senso viene dalle maggiori capacità di termoregolazione che sviluppano le donne in dolce attesa durante i tre trimestri. Sicuramente un vantaggio, in quanto consente di mantenere una temperatura corporea interna ben inferiore ai 39°C. Lo studio britannico ha infatti evidenziato come, nel campione di riferimento, il calore del corpo si attestava su una media di 37.6°C, una soglia sicura che tende a diminuire con il progredire della gestazione.

Per fare la sauna in gravidanza in tutta sicurezza è quindi indicato mantenere una temperatura del dispositivo inferiore ai 70°C, e per un tempo non superiore ai 15 minuti. Si consiglia in ogni caso di rivolgersi al proprio ginecologo di fiducia per valutare meglio le modalità di utilizzo in base al proprio stato di forma.Valgono tutti i consigli di base per prepararsi alla sauna: idratarsi adeguatamente, avere a disposizione un soffice asciugamano per il corpo e infine fare una doccia rinfrescante per terminare il trattamento nel migliore dei modi.Continua a seguire il blog per scoprire tutte le novità e gli aggiornamenti dal mondo delle saune, con i consigli e i suggerimenti dei nostri esperti.


Visita anche
Sauna
Saune
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Saunaesaune.com, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo