Servizio Clienti: +39.010.9126394 (6 linee r.a.)
Bagno turco in casa, come e dove installarlo

13 October 2017
in

Bagno turco in casa, come e dove installarlo

Avere la possibilità di fare il bagno in turco in casa, di utilizzarlo quando si vuole, senza dover per forza ricorrere ai centri benessere è una comodità unica. Allora perché non decidere di installare il bagno turco in casa?

Per prima cosa, dobbiamo sapere che per funzionare, necessita di una caldaia molto potente che deve generare il vapore necessario per la terapia, ad una temperatura di circa 50° ed un tasso di umidità prossimo al 100%. Quindi dobbiamo, a meno che non se ne disponga già, far aumentare dal nostro provider dell'energia elettrica, la potenza massima disponibile. Ricordiamo infatti che la caldaia della nostra piccola spa, assorbe circa 3 Kw nei modelli più piccoli e 6 Kw in quelli più grandi.

Un altro accorgimento importantissimo sul come installare il bagno turco nella nostra abitazione, è che le cabine non sono fornite di piatto doccia, quindi dobbiamo far si che la location che ospiterà il nostro impianto sia dotata di scarico a pavimento e ovviamente anche di un punto di prelievo dell'acqua che verrà trasformata in vapore.

Dove installare il bagno turco

In caso di installazione in una nuova abitazione, le soluzioni sono molteplici, infatti non necessariamente deve essere posizionato in una sala da bagno, i materiali pregiati in cui sono realizzati, fanno si che si prestino ad essere delle ottime soluzioni di design adatte a diversi tipi di spazio. Cristalli temperati trasparenti e legni pregiati come il cedro rosso, sono un vero fiore all'occhiello per l'ambiente che li ospita, e le pareti di fondo con le sedute in materiale acrilico Aristech danno una sensazione di relax al solo sguardo.

Gli impianti si possono predisporre in un angolo se la sala è piccola, oppure in posizione centrale come elemento divisorio, ad esempio tra una zona con piscina e l'altra con punto relax e la Hammam. Se invece dobbiamo ricreare la nostra zona per rilassarci in un ambiente che già esiste, non disperiamo, le soluzioni a riguardo sono veramente tante, infatti possiamo avere a disposizione cabine piccole ma professionali che ospitano comodamente due persone sino a modelli che possono accogliere anche sei adulti.

Il vantaggio degli optional

La seduta rilassante si sa, è suddivisa in più sessioni, quindi se si vuole fare il bagno turco a casa nel modo corretto bisogna rispettare la prassi terapica che richiede di passare all'interno della cabina diverso tempo. Grazie ai nuovi modelli a disposizione sul mercato potrete installare diversi optional dedicati al relax come ad esempio MP3 o radio FM incorporate nel display di comando. La soluzione ideale per ritrovare il giusto equilibrio psicofisico.

Elemento indispensabile è anche il sistema di cromoterapia composto da un faretto incorporato all'interno del tettuccio della cabina che irradierà luce colorata all’interno dell’impianto con la giusta frequenza luminosa ottenendo dalle diverse colorazioni tutti gli effetti migliori.

Per fortuna tutto questo è possibile, cosa aspetti ancora? Ti abbiamo fornito tutte le soluzioni e i consigli sul dove installare il tuo bagno turco e come installarlo all’interno della tua casa per creare un invidiabile zona relax che parenti e amici vi invidieranno sicuramente.


Visita anche
Sauna
Saune
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Parma Calcio Welness partner
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Saunaesaune.com, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo