Servizio Clienti: +39.010.9126394 (6 linee r.a.)
Differenza tra Sauna e Bagno Turco

13 May 2015

Differenza tra Sauna e Bagno Turco

Una delle domande che più frequentemente ci sentiamo porre è la seguente: “Qual’è la differenza tra sauna ed il bagno turco?”

Ci sembra quindi opportuno scrivere un articolo per togliere qualsiasi dubbio definitivamente.

Innanzitutto la prima vera differenza è la provenienza della nazionalità di queste due pratiche olistiche:

Bagni turchiIl bagno turco è di origini mediterranee mentre la sauna ha origini finlandesi.

Siamo in piena stagione della prova costume e per tutti scatta la voglia di rimettersi in forma con un’alimentazione sana un po’ di attività fisica e per poter depurare l’organismo dalle tossine, eliminare il grasso in eccesso e preparare la pelle alla tintarella rendendola più liscia e elastica nulla è più indicato di una sessione di sauna o bagno turco.

Entrambe offrono gli stessi effetti benefici e grazie all’elevata temperatura creano una forte sudorazione rinvigorendo il sistema linfatico ed eliminando l’acido lattico, l’acido urinico e gli aminoacidi.

Rigenerano la pelle rendendola più resistente allo smog e agli agenti atmosferici.

La pressione sanguigna viene regolarizzata dagli sbalzi termici che creano la vasodilatazione con il calore e la restrizione dei vasi sanguigni con le docce fredde.

Questo diventa un allenamento di cui ne beneficia anche il cuore che con una migliore circolazione sanguigna impedisce l’accumulo di grasso nel sangue.

Le differenze sostanziali sono nell’ambiente.

sauna-finlandese-cortinaLa sauna solitamente è in legno con panche anche loro in legno grezzo non trattato su più livelli dove ci si può stendere in base alla temperatura che è più gradita.

Il bagno turco: essendo un ambiente umido è rivestito solitamente in marmo o pietra con panche ad un solo livello e docette o fontanelle rinfrescanti ai lati o al centro.

Un’altra differenza importante è la fonte radiante.

Nella sauna vi è una stufa elettrica con delle resistenze ricoperta da pietre laviche che scaldandosi irradiano calore e possono essere bagnate per ricreare un po’ di umidità che arriva ad un massimo del 15% in un ambiente totalmente secco con temperature che possono toccare i 90 gradi.

Nel bagno turco il calore è diffuso in tutto l’ambiente da bocchette che irradiano vapore in tutta la stanza formando una nebbia di vapore e creando un ambiente con una percentuale di umidità che arriva al 90/100%.

Le temperature variano da un minimo di 25 gradi nella parte bassa della stanza ad un massimo 45 gradi al livello della testa.

La sauna principalmente aiuta il rilassamento. E’ indicata per chi pratica sport al fine di eliminare le contratture, i traumi muscolari o osteoarticolari.

Questa terapia di totale relax è prodotta dal forte calore che facilita l’espulsione dell’acido lattico e crea un effetto naturale decontratturante preparando la muscolatura agli sforzi.

La Sauna svolge anche un azione antibatterica preparando le difese immunitarie a combattere i malanni di stagione.

Il bagno turco, invece, avendo temperature più basse permette permanenze più lunghe e quindi si possono prolungare le sessioni che sono un vero toccasana per le vie respiratorie grazie anche alle essenze balsamiche inalate con il vapore prevengono le affezioni respiratorie.

In conclusione speriamo di aver fornito un buon contributo per comprendere bene la differenza di due prodotti che sono entrambi un vero toccasana per la salute di tutti.


Visita anche
Sauna
Saune
I nostri Partner
Partner Zelo's Beach Club
Parma Calcio Welness partner
Terme di Genova Partner
Grande Fratello Vip partner
Saunaesaune.com, un marchio: Dimhora Srl via Val Lerone 21 - 16011 Arenzano (GE) - Cap. Soc. Euro 60.000,00 - P.Iva: 02263590990
Realizzazione e Web Marketing: Queryo